Corso di formazione 2015

 

Primavera 2015

CENTRI MISSIONARI DIOCESANI DI:

BIELLA – NOVARA – VERCELLI

CORSO DI FORMAZIONE PER ANIMATORI MISSIONARI


1)  BIELLA – 8 maggio 2015

(Seminario Vescovile – Via Seminari,9)
Riflessioni sul cibo legate all’evento dell’Expo di Milano
“Nutrirsi con rispetto di se e del mondo”
Relatore: Don Sergio Chiesa, esperto di alimentazione,
Parroco di Castellazzo N., membro del Consiglio Internazionale della "Fondation Dr. C. Kousmine”

2) VERCELLI – 22 maggio 2015
(Seminario Arcivescovile – Piazza Sant’Eusebio, 8)
"1915 – 2015 Centesimo anniversario del Genocidio del popolo armeno…e chi lo ricorda?”
Relatore: don Mario Bandera, direttore CMD Novara.

 3) NOVARA 29 maggio 2015
(Parrocchia Santa Rita – Via Visintin, 24)
"Le persecuzioni odierne contro i Cristiani in diverse regioni del mondo"
Relatrice: Anna Pozzi, redattrice di "Mondo e Missione"
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

Posted in News Vercelli | Commenti disabilitati

Preghiera per i cristiani perseguitati

 

Venerdì 24 cm alle ore 18 presso la chiesa parrocchiale di San Salvatore si è tenuto un incontro di preghiera per i cristiani perseguitati promosso e guidato dalla Comunità di Sant’Egidio.

Discreta la partecipazione dei vercellesi a questo incontro che ha puntato ancora una volta l’attenzione dei partecipanti sulle innumerevoli situazioni di persecuzione e di scontro che caratterizzano questo nostro tempo. La data era anche quella del centenario dell’inizio del genocidio degli Armeni e la celebrazione è stata aperta dalla lettura di un toccante documento risalente a quei giorni drammatici. Poi lentamente e in clima di ascolto e preghiera sono stati ricordati  tanti casi di persecuzione, testimonianza e martirio suddivisi per continenti ed aree geografiche. Per ognuno dei casi ricordati è stata accesa una candela davanti all’icona esposta sull’altar maggiore.

Più volte nella celebrazione è stata pronunciata la parola missione a testimonianza che là dove la vita cristiana mantiene la sua matrice primordiale della "missione" è facile incorrere nella persecuzione che già Gesù aveva preannunciato ai suoi discepoli. E il ricordo delle parole del Maestro e il ricordo dei suoi discepoli che in ogni angolo del mondo hanno camminato anche ai nostri giorni sulle Sue orme, si è fatto preghiera e canto di invocazione affinché sempre il Signore conservi la fede e la speranza in tutti i suoi discepoli.

clikkando qui puoi scaricare il pdf del libretto guida della celebrazione

Posted in News Vercelli | Commenti disabilitati

Cooperazione internazionale e missioni…

Abbiamo ricevuto da Caterina Fassio un breve resoconto di contatti internazionali tra Italia e Mozambico e di una visita alla missione di Inhassoro avvenuti proprio in questi giorni:

"Carissimi, in questi giorni abbiamo avuto la visita dell’on. Luigi Bobba, sottosegretario al Ministero del Lavoro che é venuto in rappresentanza del Governo Italiano in Mozambico per incontrare i Ministri del Lavoro e della Formazione Scientifica e Tecnologica per poter avviare importanti percorsi di cooperazione tra Italia e Mozambico. Ovviamente la maggior parte della visita si è svolta nella capitale, Maputo, ma c’è stata la possibiltá di una breve visita di un giorno alla nostra scuola Industriale e Commerciale "Estrela do mar" accompagnato dell’ ambasciatore italiano in Mozambico dott. Roberto Vellano.
Hanno visitato le autorita locali, l’amministratore e poi le opere della Missione, l’asilo, il collegio e soprattutto la nuova scuola postuniversitaria del corso di Meccanica che da 2 settimane ha preso l’avvio.
Parole di incoraggiamento e di sostegno per questo nuovo progetto dal parte dell’on. Bobba e dell’ambasciatore felice di aver visto con i propri occhi un esempio una struttura educativa di qualitá che forma tecnici competenti in grado di rispondere alle sfide del lavoro anche nel contesto africano."

Posted in News Vercelli | Commenti disabilitati

Per i martiri del Kenia

 

 

In nome di Dio vi prego, vi scongiuro,
vi ordino: non uccidete!
Soldati, gettate le armi…
Chi ti ricorda ancora,
fratello Romero?
Ucciso infinite volte
dal loro piombo e dal nostro silenzio.
Ucciso per tutti gli uccisi;
neppure uomo,
sacerdozio che tutte le vittime
riassumi e consacri.
Ucciso perché fatto popolo:
ucciso perché facevi
cascare le braccia
ai poveri armati,
più poveri degli stessi uccisi:
per questo ancora e sempre ucciso.
Romero, tu sarai sempre ucciso,
e mai ci sarà un Etiope
che supplichi qualcuno
ad avere pietà.
Non ci sarà un potente, mai,
che abbia pietà
di queste turbe, Signore?
nessuno che non venga ucciso?
Sarà sempre così, Signore?

 

(David Maria Turoldo)

 

I fatti di questi giorni in Kenia sono così sconvolgenti e le parole di Papa Francesco così precise ed insistenti che non riusciamo ad aggiungere nulla, se non le parole di un poeta che ricorda l’ennesimo martire.

Il Kenia fu la prima missione vercellese e non c’è cuore di vercellese che non frema al sentirne parlare. Oggi dal cuore scendono silenziose lacrime di condivisione e di impotenza… ma il sangue dei martiri conduce, in itinerari misteriosi ed imperscrutabili, alle soglie di quel sepolcro vuoto che abbiamo appena celebrato…. di sicuro la nostra non è indifferenza, solo pochezza e povertà che si fa offerta ed invocazione a Colui che morì per insegnarci a non uccidere!

 

http://www.paxchristi.it/wp-content/uploads/2015/04/dom_oscar.jpg

Print This Post

Posted in News Vercelli | Commenti disabilitati

Venerdi Santo 2015 ad Inhassoro

 

Vercelli, al Venerdì Santo, ha una tradizione storica di manifestazioni religiose il cui culmine, nella percezione dei Vercellesi è la "Processione delle macchine".

Grazie al lavoro dei nostri missionari, ad Inhassoro  nella parrocchia di Sant’Eusebio, sta nascendo qualcosa che si pone nella scia di questa tradizione, ovviamente con tutta l’originalità e la freschezza africana.

Caterina Fassio ci ha mandato questa sintetica relazione sull’evento:

Venerdi Santo alle ore 15 i ragazzi dell’ “infanzia missionaria” hanno rappresentato in Chiesa le 14 stazioni del cammino che Gesù ha percorso prima di essere crocifisso sulla croce.
Ai ragazzi piace fare teatro, e alcuni di loro sono dei veri artisti, questa volta hanno usato i loro talenti per aiutare la comunità a vivere gli ultimi giorni di Gesù.
Sono stati bravi, hanno creato un clima di preghiera, di intensità di sentimenti che molti adulti hanno condiviso pur non lasciando scorrere lacrime sul loro viso.
Quando però Gesu é deposto dalla croce tra le braccia di Maria,
vedere la soffrenza della Madre che accoglie il corpo senza vita del Figlio, nel silenzio intenso di emozioni, la gente si è inginocchiata, come se il tempo non fosse mai trascorso e ancora fosse presente a Gerusalemme ad assistere all’evento della Passione.


 

Ringraziamo Caterina per le foto e le notizie che continua a mandarci sulla comunità di Inhassoro. I missionari e le loro comunità sono per noi un esempio ed uno sprone ad essere veramente e quotidianamente "Chiesa di Cristo tra le genti".


Nella foto sottostante vediamo il gruppo di tutti i partecipanti alla realizzazione insieme per la meritatissima "fotoricordo".

Posted in News Vercelli | Commenti disabilitati