Don Pio Bono nominato Cavaliere della Repubblica Italiana

Riconoscimento Ufficiale

ad una "vita da missionario"

Il carissimo amico don Pio Bono, missionario in Africa fin dai primi anni ’60 del secolo scorso, ha ricevuto in questi giorni un riconoscimento "civico" che riempie di gioia ed orgoglio tutti i suoi amici e che lui avrà accolto con uno dei suoi pacati e simpatici sorrisetti che dedica alle "povere cose di questo mondo". E’ stato nominato Cavaliere della Repubblica dal presidente Sergio Mattarella.

Un riconoscimento ad una vita completamente dedicata al continente africano prima in Kenia a Merti e poi in Mozambico per qualche tempo a Maimelane e poi ad Inhassoro. Una vita laboriosa come poche altre che rende orgogliosa tutta la nostra diocesi vercellese di cui don Pio è sacerdote "fidei donum".

Non c’è modo di ricordare tutte le cose realizzate da don Pio nella sua vita africana, è già una scommessa non dimenticarsene qualcuna tra quelle "in corso", quindi non ci proviamo nemmeno. Vogliamo però dedicare, oltre alla foto di apertura di questa notizia che testimonia la sua vercellesità, sempre attento e docile agli arcivescovi eusebiani che l’hanno accompagnato nella sua vita sacerdotale, una foto ai suoi "orti" seminati incessantemente nelle terre africane. Siamo sicuri che apprezzerà…

Di seguito alcuni link alle pagine web degli articoli apparsi sulla stampa in riferimento a questa bella notizia:  

info24vercelli

la stampa

mottalciata

 

This entry was posted in News Vercelli. Bookmark the permalink.

Comments are closed.