Natale ad Haiti

Suor Rosalia racconta Haiti – Natale 2013

….qui il Natale si è festeggiato così. La vigilia i bambini della scuola parrocchiale con le loro famiglie e preparati dai loro insegnanti si sono esibiti con canti natalizi e scenette, poi alle ore 20,00 in Chiesa è iniziata la preparazione alla Messa della notte con canti da parte di vari gruppi e balletti. una animazione durata un’ora e mezza, quindi è iniziata la Messa terminata alle ore 23,00. Dopo i sacerdoti e alcune suore sono venuti a casa nostra, dove abbiamo mangiato un panettone che ci avevano portato i sacerdoti milanesi  e stappato una bottiglia di spumante.  La Domenica prima c’è stata una bella cosa. un concerto preparato insieme dalla Chiesa Cattolica e le altre protestanti , su un tema comune: Insieme per la ricostruzione di Haiti.  Ci sono state le premiazioni. Il primo premio alla Chiesa "battista" e il secondo alla cattolica.  Si alcune cose si fanno e belle, ma la mentalità è molto diversa dalla nostra. Mi convinco sempre più di essere in un altro mondo. Ti mando la foto del Presepe che c’è in Chiesa e quello della nostra Cappellina.Un caro abbraccio e Buon Anno a tutti.

Comments are closed.