Concluso il primo anno di vita della Consulta Missionaria Diocesana

 

Venerdì 30 giugno, presso la sede del CMD, si è tenuta la prevista riunione della Consulta Missionaria Diocesana. E’ stata anche l’occasione per provare a trarre le prime valutazioni su questi primi passi della Consulta stessa. Il direttore del CMD si è assunto il compito di cimentarsi nell’impresa e le sue conclusioni, realistiche nel vedere sia i limiti che le positività, hanno incontrato l’approvazione dei presenti. L’attenzione si è gia focalizzata sull’incontro di settembre dove la Consulta stessa sarà chiamata ad essere protagonista dell’ottobre missionario ed in particolare della Veglia Missionaria del 21 ottobre e della Giornata Missionaria Mondiale del 22.

E’ stato quindi fatto il bilancio della Quaresima di Fraternità 2017. Come primo anno si è pensato di suddividere quanto raccolto tra tutti i progetti presentati. Alcune realtà della Consulta avevano presentato più progetti ed in questo caso i progetti sono stati considerati come uno solo lasciando ai responsabili di ogni organizzazione il compito di eventuali altre ripartizioni interne. L’ammontare della quota per ogni progetto è in effetti di poco superiore ai 1000 € e proprio per questo, anche se in un primo momento si era pensato di differenziare la quota tra i progetti che erano stati presentati utilizzando i moduli predisposti dal CMD e quelli che erano giunti in forma libera, non si è fatta ulteriore distinzione. Il proposito per gli anni a venire è di utilizzare gli appositi moduli in modo da facilitare l’eventuale valutazione senza escludere che i progetti o il progetto di maggiore impatto, urgenza, merito e valore possano diventare i progetti o il progetto che unisce e rappresenta l’intera Consulta.

Si ricorda alle Organizzazioni che avevano presentato progetti in forma libera di far pervenire al CMD i dati bancari necessari per ricevere la quota 2017.

 Su richiesta dei partecipanti alla riunione da QUI si possono scaricare i dati di tutti i partecipanti alle riunioni della Consulta

 

About the author: Gianmario