Home » News Vercelli » Da Tete, Mozambico, rendicontano per immagini e ringraziano…

Da Tete, Mozambico, rendicontano per immagini e ringraziano…

“Caro mons. Marco un saluto da Tete. I lavori alla san Daniele Comboni avanzano. Finite le mure adesso stiamo lavorando nella chiesa. Grazie.”

Con questo conciso ma completo messaggio, il Vescovo di Tete, mons Diamantino Antunes, ringrazia il nostro Arcivescovo don Marco per l’aiuto finanziario che la nostra diocesi, tramite il CMD, ha inviato alla Dioesi di Tete, come informava l’articolo precedente del nostro sito. Era un aiuto collegato ad una promessa che la pandemia di covid aveva impedito di mantenere in pienezza. Dopo l’addio ad Inhassoro, don Pio Bono e Caterina Fassio avevano intenzione di tornare in Mozambico ed avevano scelto proprio la diocesi di Tete ed in particolare una nuova parrocchia dedicata a mons Daniele Comboni, il santo vescovo missionario italiano fondatore della congregazione missionaria dei padri comboniani. Nella parrocchia si stanno costruendo le opere parrocchiali necessarie al funzionamento della comunità cristiana e la pluricollaudata esperienza di don Pio e di Caterina sarebbero state utili, ma per il momento la provvidenza ha disposto diversamente. Ma intanto i lavori vanno avanti e il contributo inviato ha permesso di non doverli interrompere per mancanza di fondi. E di questo rende conto mons Diamantino col suo messaggio e le sue foto. Grazie monsignore, e buon lavoro a tutta la comunità cristiana a lei affidata!